Per Domenico Montagna, pasta significa: sapore, tradizione, salute, benessere, qualità e convivialità. Offrendo sempre tutte le garanzie della sicurezza alimentare.

La Produzione

Il metodo di produzione unisce tradizione ed innovazione, garantendo una lavorazione totalmente a freddo: l’unica capace di preservare integralmente la proprietà delle proteine delle materie prime e di eliminare gli stress meccanici per poter conservare l’integrità degli amidi.

L’estrusione al bronzo genera una sfoglia dal colore brillante, che conserva intatte le caratteristiche organolettiche, e dalla superficie ruvida, che permette di assorbire con più facilità ed omogeneità il condimento.

Dopo la fase del taglio, per realizzare i diversi formati, l’essiccazione, lunga e realizzata a bassa temperatura, contribuisce in modo incisivo a garantire una facile digeribilità della pasta, un’ alta resa in cottura ed una esaltazione dei colori e del profumo naturale delle uova e della semola.
La lenta fase di essiccazione con cui viene asciugata la pasta Montagna assicura inoltre un comodo e rapido tempo di cottura del prodotto.

Il Brand e il Suo Prestigio

Le declinazioni del prodotto sono quelle delle tradizione: Tagliatelle, Chitarrine, Fettuccine, Pappardelle, Caserecce, Capellini, Tagliolini, Reginelle e Spaghettoni. La pasta di Domenico Montagna è una pasta che conserva i sapori di un tempo, capace ogni volta di regalare un felice momento conviviale per tutti quei Food Lovers alla ricerca di autentiche esperienze gastronomiche, in questo caso, la più verace della tradizione della pasta all’uovo marchigiana.

Un prodotto, quello di Montagna, che riesce a far conoscere l’industria alimentare nella sua tradizione e nella sua evoluzione produttiva, con un impegno che considera le specifiche priorità ed esigenze della trasformazione alimentare nel rispetto dell’ambiente e nella tutela primaria del consumatore.

Per Domenico Montagna, dunque, pasta significa: sapore, tradizione, salute, benessere, qualità e convivialità, offrendo tutte le garanzie della sicurezza alimentare.

Condividi!