Le nostre ricette

Appetitose ricette per assaporare appieno il gusto della Pasta di Montagna. Provale e facci sapere quale preferisci. Buon appetito!

Spaghettoni con broccoletti e mandorle

INGREDIENTI 4 PERSONE
  • 320 gr di Spaghettoni Pasta di Montagna 
  • 400 gr di Mandorle pelate
  • 400 gr di Broccoletti verdi
  • 1 Scalogno o 2 Spicchi d’aglio
  • 1/2 Bicchiere di latte di mandorla (non dolcificato)
  • 1 Rametto di erba cipollina fresca
  • Olio evo e Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b. 
  • Formaggio grattugiato tipo grana (facoltativo)
NOTE

Possono essere fatte, naturalmente, delle variazioni: sostituendo i broccoli con il cavolo nero, scottato e frullato in crema, oppure le mandorle con le noci. 

Se volete dare un tocco gourmand al piatto vi consigliamo un formaggio semi stagionato di capra, da aggiungere all’ultimo in cottura, dopo averlo tagliato a cubetti.

Condividi questa ricetta!

Gli spaghettoni con broccoletti e mandorle è una ricetta autunnale, pratica e veloce, con al centro un ingrediente di stagione come i broccoletti: sani, leggeri e gustosi. Possono essere lasciati sia interi, sia parzialmente frullati insieme a olio, sale e formaggio grattugiato tipo grana, in modo da ottenere una crema dalla consistenza liscia.

Le mandorle donano quella nota aromatica in più. L’ideale è tostarle secondo una quantità superiore, così da averle sempre a disposizione per realizzare questa preparazione, ma anche altre, con maggiore praticità.

Preparazione degli spaghettoni con broccoletti e mandorle

La prima cosa da fare è quella di procedere con la tostatura delle mandorle: un’operazione che può essere effettuata sia in padella sia in forno a 150°C, avendo cura di girare la mandorle di tanto in tanto e stando attenti a non bruciarle. Il tempo necessario è di circa 10 minuti e l’aggiunta di sale è facoltativa.

Quando le mandorle sono pronte è meglio toglierle subito dal forno o dalla padella, in modo da non far proseguire la cottura. Possono essere conservate in una ciotola o in un barattolo, anche fuori dal frigo quando non fa caldo.

Nel frattempo predisponente una pentola con abbondante acqua per la cottura dei broccoletti. L’acqua è importante non sia scarsa sia per favorire la cottura croccante dell’ortaggio, sia perché potrà essere riutilizzata per gli Spaghettoni Pasta di Montagna.

Mondate i broccoli e tagliateli a fiori di piccole dimensioni. Se fosse presente il gambo non va buttato. È una parte molto tenera e buona: sarà sufficiente togliere la buccia e tagliarlo a dadini sottili. Il gambo può venire cotto a parte e poi frullato con olio, sale e uno spicchio d’aglio a cui è stata tolta l’anima interna.

Quando l’acqua arriva a bollore buttate i broccoletti e cuoceteli al dente, per non più di 10 minuti, controllando la consistenza attraverso una forchetta. 

A questo punto le mandorle sono pronte e potete preparare lo scalogno o l’aglio, sempre togliendo l’anima interna per una questione di digeribilità, con un taglio a listarelle sottili.

Mettete dell’olio extravergine d’oliva in una padella insieme all’aglio o allo scalogno, facendoli soffriggere con delicatezza per pochi minuti, a fuoco basso. Aggiungete i broccoletti, una volta scolati, e amalgamateli per pochi minuti, dosando il sale.

Una volta tolti i broccoletti, salate l’acqua di cottura e buttate gli Spaghettoni Pasta di Montagna. Cuoceteli controllando il tempo e facendo sì che la consistenza risulti ben al dente.

Quando sono pronti uniteli ai broccoletti, insieme a un po’ di pepe e a circa 2/3 delle mandorle tostate. Servite utilizzando le mandorle rimaste come guarnizione e, se vi piace, con un po’ di formaggio tipo grana. Buon appetito con gli spaghettoni con broccoletti e mandorle!

Vuoi provare la nostra pasta ma non sai dove acquistare?

Cerca nello store locator il punto vendita più vicino a te!

DOVE ACQUISTARE