Project Description

Le nostre ricette

Appetitose ricette per assaporare appieno il gusto della Pasta di Montagna. Provale e facci sapere quale preferisci. Buon appetito!

Tagliolini al ragù bianco

INGREDIENTI 4 PERSONE
  • tagliolini all’uovo Pasta di Montagna 250g;
  • manzo tritato 150g;
  • pancetta 100g;
  • salsiccia 100g;
  • carote 60g; 
  • sedano 60g; 
  • cipolle 60g;
  • vino bianco 50g;
  • olio EVO 50g; 
  • aglio;
  • salvia;
  • rosmarino;
  • sale, pepe, acqua qb.
NOTE

Un trionfo di sapori e profumi: perfetta per celebrare come si deve il pranzo della domenica.

Condividi questa ricetta!

La ricetta che vi presentiamo è un trionfo di sapori e profumi: perfetta per celebrare come si deve il pranzo della domenica. Un bel piatto di tagliolini al ragù bianco è infatti la versione alternativa al più classico ragù alla bolognese. E’ altrettanto in grado di stupire i commensali, suscitando l’effetto wow. Il pomodoro non c’è ma il piatto è arricchito con la pancetta a dadini: è il gusto perfetto da far dialogare con la delicatezza della pasta all’uovo.

I tagliolini al ragù bianco sono alternativi al ragù tradizionale: trattengono il sugo fatto di carne e verdure, consentendo a chi le assaggia di fare un vero e proprio viaggio indietro nel tempo fino ai giorni dell’infanzia. Il momento della scelta degli ingredienti è davvero cruciale: si deve puntare su qualità e genuinità. Anche per quanto riguarda gli aromi, che sapranno sprigionare il loro inconfondibile sapore, rendendo ogni piatto più appetitoso e invitante. La cottura a fuoco lento è necessaria a far sì che ogni ingrediente dialoghi con l’altro: questo condimento sarà semplicemente irresistibile. Buon appetito!

Tagliolini al ragù bianco: il procedimento

Per preparare un piatto di tagliolini al ragù bianco la prima cosa da fare è darsi da fare con il soffritto. Prendete una padella e mettete a scaldare l’olio EVO e uno spicchio d’aglio. Aggiungete il sedano e la carota – tritati – quando l’aglio sarà imbiondito. Infine, sarà il turno della cipolla tritata. Mescolate il tutto poi lasciate andare per qualche minuto mantenendo la fiamma bassa. Tritate il rosmarino e aggiungetelo al soffritto, lavate e tritate anche la salvia  e aggiungetela in padella insieme a un paio di foglie d’alloro (lasciatele intere). 

A questo punto è il turno della pancetta, che metterete a rosolare con le verdure dopo aver ottenuto dei cubetti. Mescolate ancora, avendo cura di amalgamare gli ingredienti, poi iniziate a lavorare la salsiccia. Eliminate il budello, incidendolo con l’ausilio di un coltellino. A questo punto dovrete sbriciolare la salsiccia, in modo da poterla aggiungere in padella assieme alla carne di manzo tritata. Mescolate il tutto e fate andare per qualche minuto, alzando la fiamma. Prima di sfumare con il vino bianco, eliminate sia le foglie d’alloro intere che lo spicchio d’aglio. Lasciate che il vino evapori, proseguendo con la cottura usando dell’acqua calda. La cottura dovrà a questo punto essere a fuoco dolce per almeno un’ora (controllate che il sugo non si secchi troppo, aggiungendo ancora acqua se necessario). 

Circa 30 minuti prima che la cottura del ragù bianco sia ultimata, iniziate a preparare la pasta. Mettere a bollire l’acqua, aggiungete il sale a piacere e buttate i tagliolini. Scolatele quando ancora sono al dente: potrete così trasferirle direttamente nella pentola con il ragù (che sarà quasi pronto). Mescolate il tutto e se necessario aggiungete ancora acqua di cottura per ultimare la preparazione. Servite il piatto ancora caldo e abbiate cura di impiattare al meglio i vostri tagliolini al ragù bianco.