Le nostre ricette

Appetitose ricette per assaporare appieno il gusto della Pasta di Montagna. Provale e facci sapere quale preferisci. Buon appetito!

Pappardelle sfiziose con mollica di pane

INGREDIENTI 4 PERSONE
  • 400 gr di Pappardelle Pasta di Montagna 
  • 200 gr di Pane Toscano
  • 180 gr di Pomodori secchi
  • 100 gr Olive Denocciolate
  • Olio evo e Sale fino q.b.
  • Olio evo aromatizzato al peperoncino
  • 1 Cucchiaino di Origano
  • 2 Peperoncini secchi
  • 1 Spicchio d’aglio
  • Foglie di basilico a guarnire
  • Pecorino grattugiato
NOTE

La mollica di pane può essere sostituita o integrata con della farina di nocciole o con delle nocciole sgusciate e frullate finemente. In questo modo potrete aggiungere un tocco autunnale e che non stona assolutamente con le olive e i pomodori secchi, anzi, ne rallegra il sapore.

Condividi questa ricetta!

Le pappardelle trovano, in questa ricetta, una veste fresca e intensa, perfetta per tutte le stagioni. Protagonista assoluta la mollica, la quale può essere ottenuta da qualsiasi tipologia di pane: noi abbiamo messo come preferenziale quella dei prodotti di origine toscana, per via della croccantezza e della sapidità, ma va bene anche un semplice pane in cassetta.

Preparazione delle pappardelle sfiziose con mollica di pane

La prima cosa da fare è tostare il pane. Il procedimento è semplice: separare la mollica dalla crosta, riscaldare in padella 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, inserire dopo circa 15 secondi la mollica insieme al cucchiaino d’origano e tostare, mescolando di tanto in tanto.

Se avete già un forno ben caldo, potete realizzare questa operazione anche così. In entrambi i casi saranno necessari dai 10 ai 15 minuti. Se scegliete di adoperare le nocciole e non le avete in formato tostato, potete effettuare il medesimo procedimento del pane ma senza adoperare l’olio evo, per poi frullarle.

Nel frattempo preparate i pomodori secchi, mettendoli a mollo per circa mezz’ora per poi sgocciolarli e asciugarli con un panno in cotone o dello scottex. Si trovano volendo nella versione sott’olio: in questo caso andranno solo tolti dal barattolo.

Per avviare i preliminari della ricetta non vi resta che predisporre le olive denocciolate e il basilico. Nient’altro: tutti gli altri ingredienti sono pronti. 

Come potete vedere il passaggio che richiede più tempo è la tostatura del pane e l’eventuale ammollo dei pomodori secchi. Per rendere la preparazione più fast potete tenere una scorta da avere già pronta di mollica tostata e preferire i pomodori sott’olio: sarà così realizzabile all’ultimo minuto, riuscendo a farvi fare bella figura in occasione di una cena con gli amici.

Mentre organizzate gli ingredienti mettete sul fuoco l’acqua della pasta, evitando di salarla troppo: basterà un cucchiaino di sale soltanto. In questo modo risalterà meglio il sapore del peperoncino. 

Quando la temperatura arriva a bollore buttate le Pappardelle Pasta di Montagna, facendo attenzione che la cottura sia al dente. Nella pentola dove avete tostato la mollica lasciate appassire l’aglio e i peperoncini insieme a un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, per poi toglierli una volta ultimata l’operazione.

Una volta pronte le pappardelle non vi resta che amalgamarle velocemente nella pentola insieme alle olive denocciolate, la mollica di pane e i pomodori secchi. Guarnite con del pecorino grattugiato (secondo la quantità che preferite), un po’ di olio aromatizzato al peperoncino e le foglie di basilico. Buon appetito!

Vuoi provare la nostra pasta ma non sai dove acquistare?

Cerca nello store locator il punto vendita più vicino a te!

DOVE ACQUISTARE